Tu sei qui

Insalata nordica

Home > Blog > Insalata nordica
Insalata nordica

Le Insalate nordiche sono state una piacevole scoperta durante una lunga permanenza in una delle bellissime città Lettoni. Sono sempre in bella vista nei ristoranti e persino nei supermercati, si vendono diversi mix in piccole vaschette da mangiare anche durante un passeggio.
Le trovi esposte, in diverse tipologie, scondite e solo da mixare. Loro non utilizzano olio extravergine di oliva per condire, come noi, ma le immancabili salse acide composte o da semplice panna acida o da un’emulsione di yogurt e senape o rafano, molto sfiziose e gradevoli.
L’abbinamento con una portata proteica di solito è composta da pesce affumicato, pollo o manzo.
Ottima, a mio parere, è l’aringa affumicata, resa delicata da un lungo bagno nel latte. Per la salsa agrodolce con yogurt e senape ho utilizzato la Senape Diaphane Aromatica Louit Frères.









Ingredienti per l'insalata

Rape rosse sottovuoto 4
Mele Smith 1
Limone 1
Cavolo cappuccio metà
Cipolla 1
Aceto q.b.
Aringa sottovuoto
Latte ½ litro
Uova sode 4

Per la salsa agrodolce con yogurt e Senape

Yogurt bianco magro o greco 250 g
Senape Diaphane Aromatica Louit Frères 1 cucchiaio
Zucchero 1 cucchiaino
Sale q.b.

Procedimento

Togliete i filetti di aringa dalla confezione e teneteli a bagno nel latte. Cambiate il latte almeno un paio di volte tenendole sempre in frigo per una giornata. Questa operazione conferisce morbidezza e delicatezza ai filetti che saranno cosi pronti per essere consumati. Preparate la salsa: in una terrina mescolare lo yogurt, la Senape Aromatica Diaphane Louit Frères, lo zucchero e un pizzico di sale. Mescolate bene e tenete in frigo. Riducete a julienne le rape rosse sottovuoto e il cavolo cappuccio tenendole separate. Tritate la cipolla e scottatela in acqua, aceto e sale in ebollizione, per pochissimi secondi. Toglietela con un mestolo forato e lasciatela raffreddare. Fate rassodare e raffreddare le uova, poi dividete i tuorli dagli albumi. Sbriciolate i tuorli e tritate a cubetti gli albumi. Tagliate a cubetti l’aringa e per ultimo la mela Smith con tutta la buccia bagnandola con un poco di succo di limone per evitare che annerisca.
Ora disponete le verdure, la mela, l’aringa, i tuorli e gli albumi nelle ciotole e servite su un piatto girevole: tutto pronto per comporre la vostra insalata preferita da condire con tuorlo sbriciolato e la salsa!

In collaborazione con:

Sono un’appassionata di cucina perché la intendo come convivialità, come donarsi e donare al prossimo. Ho una grande capacità organizzativa che aiuta moltissimo in cucina e quando sono ai fornelli non vedo e non sento altro.