Tu sei qui

Insalata di cicorie con vinaigrette agli agrumi

Home > Blog > Insalata di cicorie con vinaigrette agli agrumi
Insalata di cicorie con vinaigrette agli agrumi

Cosa c’è di meglio di una semplice insalata come contorno ad un secondo importante? Un’insalata di sole cicorie, ideale da portare a tavola durante le feste natalizie, impreziosita da una gustosa e facile salsa francese: la vinaigrette agli agrumi. Scarola, catalogna e radicchio tre verdure stagionali tendenzialmente amare che incontrano la dolcezza di questa particolare salsa. Provate e non la dimenticherete! Scarola riccia, catalogna, scarola napoletana e radicchio. Utilizzare solo il cuore di queste verdure, la parte più tenera. Cercate di eliminare le coste più dure e lasciare solo le tenere foglie. Per la catalogna l’ideale sarebbe mondarle a striscioline come le puntarelle. Sciacquare bene e scolare dall’acqua con una centrifuga. Tutto ciò che è scarto potete stufarlo in padella con aglio, olio e peperoncino.


Vinaigrette agli agrumi

La scorza tagliata sottile e il succo di 1 arancia
La scorza tagliata sottile e il succo di mezzo limone
1 cucchiaio di zucchero semolato
1 cucchiaio di Senape di Digione Forte Louit Frères
6 cucchiai di olio extravergine di oliva delicato
1 cucchiaino di prezzemolo tritato finemente
Sale e pepe macinato al momento q.b.

Procedimento

Tagliate le scorze degli agrumi sottilmente e poi con un coltellino affilato tagliatele a julienne. Sbollentatele separatamente per 5 minuti e poi scolatele bene. In un pentolino versare il succo dell’arancia, lo zucchero e le scorze dell’arancia stessa. Fate bollire dolcemente fino a ridurre a due terzi. Togliere dal fuoco e tenere da parte.Sbattete in una ciotola la senape, il succo di mezzo limone, sale e pepe. Aggiungete, sempre mescolando, l’olio extravergine, un cucchiaio alla volta. Ora versate la riduzione di arancia e mescolare bene. Prima di servire unite la scorza del limone e il prezzemolo. Con questa vinaigrette condite le cicorie aggiungendo se occorre un poco di olio extravergine e sale.

In collaborazione con:

Sono un’appassionata di cucina perché la intendo come convivialità, come donarsi e donare al prossimo. Ho una grande capacità organizzativa che aiuta moltissimo in cucina e quando sono ai fornelli non vedo e non sento altro.